Windows Live Spaces chiude e passa i suoi utenti a WordPress.com. Inizia una nuova era del blog?

Microsoft ha preso una decisione saggia: fare solo ciò che sa fare bene.
Ha deciso quindi di chiudere i blog di Windows Live Spaces e di passarli a WordPress.com attraverso un accordo.
Agli utenti verrà proposto automaticamente il passaggio (o il salvataggio dei propri contenuti e la chiusura), verrà proposto il collegamento tra il nuovo blog e il proprio Messenger (in modo da inviare aggiornamenti ad ogni nuovo post) e verrà addirittura mantenuto il reindirizzamento automatico dal vecchio blog al nuovo.

È un passaggio importante per Internet perché non solo Microsoft libera 30 milioni di utenti/blogger nell’ecosistema comune ma lo fa verso una piattaforma open, già popolarissima con 26 milioni di blogger.
La piattaforma di Spaces proponeva un blogging poco personalizzabile e molto chiuso sui prodotti Microsoft.
In definitiva Windows Live, pur avendo avuto il merito di introdurre la scrittura su blog a milioni di persone, rendeva i suoi blogger meno consapevoli e poco propensi ad uscire fuori dal sistema, abbassandone la qualità dei contenuti.
Ora questi utenti si troveranno di fronte a un’esperienza d’uso molto diversa, potenzialmente in connessione con nuove reti, con un’orizzonte molto più ampio.
Questa nuova esperienza potrebbe indurre molti ad adeguarsi a contenuti migliori e ad approfondire nuovi temi.

Il blog non solo non è morto ma si avvia ad essere uno dei cardini dell’Internet futura.


altri 3 post a cui potresti essere interessato:

One thought on “Windows Live Spaces chiude e passa i suoi utenti a WordPress.com. Inizia una nuova era del blog?

  1. Pingback: Tweets that mention stilografico » Blog Archive » Windows Live Spaces chiude e passa i suoi utenti a Wordpress.com. Inizia una nuova era del blog? -- Topsy.com

Comments are closed.